Che cos'è l'RFID e come funziona l'RFID?

Che cos'è l'RFID e come funziona l'RFID?

CHE COS'È L'RFID?

 

RFID è un acronimo per "identificazione a radiofrequenza" e si riferisce a una tecnologia in base alla quale i dati digitali codificati in tag RFID o etichette intelligenti (definiti di seguito) vengono catturati da un lettore tramite onde radio. L'RFID è simile al codice a barre in quanto i dati di un tag o di un'etichetta vengono acquisiti da un dispositivo che memorizza i dati in un database. L'RFID, tuttavia, presenta diversi vantaggi rispetto ai sistemi che utilizzano software di tracciamento delle risorse con codici a barre. Il più notevole è che i dati dei tag RFID possono essere letti al di fuori della linea di vista, mentre i codici a barre devono essere allineati con uno scanner ottico. Se stai pensando di implementare una soluzione RFID, fai il passo successivo e contatta gli esperti RFID di AB & R® (American Barcode and RFID).

COME FUNZIONA RFID?

L'RFID appartiene a un gruppo di tecnologie denominate Identificazione automatica e acquisizione dati (AIDC). I metodi AIDC identificano automaticamente gli oggetti, raccolgono dati su di essi e inseriscono tali dati direttamente nei sistemi informatici con un intervento umano minimo o nullo. I metodi RFID utilizzano onde radio per raggiungere questo obiettivo. A un livello semplice, i sistemi RFID sono costituiti da tre componenti: un tag RFID o un'etichetta intelligente, un lettore RFID e un'antenna. I tag RFID contengono un circuito integrato e un'antenna, che vengono utilizzati per trasmettere dati al lettore RFID (chiamato anche interrogatore). Il lettore converte quindi le onde radio in una forma di dati più utilizzabile. Le informazioni raccolte dai tag vengono quindi trasferite attraverso un'interfaccia di comunicazione a un sistema informatico host, dove i dati possono essere memorizzati in un database e analizzati in un secondo momento.

TAG RFID ED ETICHETTE INTELLIGENTI

Come detto sopra, un tag RFID è costituito da un circuito integrato e un'antenna. Il tag è inoltre composto da un materiale protettivo che tiene uniti i pezzi e li protegge da varie condizioni ambientali. Il materiale protettivo dipende dall'applicazione. Ad esempio, i badge ID dipendente contenenti tag RFID sono in genere realizzati in plastica resistente e il tag è incorporato tra gli strati di plastica. I tag RFID sono disponibili in varie forme e dimensioni e sono passivi o attivi. I tag passivi sono i più utilizzati, poiché sono più piccoli e meno costosi da implementare. I tag passivi devono essere "potenziati" dal lettore RFID prima che possano trasmettere dati. A differenza dei tag passivi, i tag RFID attivi dispongono di un alimentatore di bordo (ad es. Una batteria), che consente loro di trasmettere dati in qualsiasi momento.

Le etichette intelligenti si differenziano dai tag RFID per il fatto che incorporano entrambe le tecnologie RFID e codici a barre. Sono fatti di un'etichetta adesiva incorporata con un intarsio di tag RFID e possono anche contenere un codice a barre e / o altre informazioni stampate. Le etichette intelligenti possono essere codificate e stampate su richiesta utilizzando le stampanti per etichette desktop, mentre la programmazione di tag RFID richiede più tempo e richiede attrezzature più avanzate.

APPLICAZIONI RFID

LA TECNOLOGIA RFID È UTILIZZATA IN MOLTE INDUSTRIE PER ESEGUIRE TALI COMPITI COME:

- Gestione delle scorte
- Tracciamento delle risorse
- Tracciamento del personale
- Controllo dell'accesso alle aree riservate
- Badge ID
- Gestione della catena di approvvigionamento
- Prevenzione della contraffazione (ad es. Nell'industria farmaceutica)

 

APPLICAZIONI RFID

Sebbene la tecnologia RFID sia stata utilizzata dalla seconda guerra mondiale, la domanda di apparecchiature RFID è in rapido aumento, in parte a causa dei mandati emessi dal Dipartimento della Difesa (DoD) degli Stati Uniti e da Wal-Mart che richiedono ai loro fornitori di consentire la tracciabilità dei prodotti da parte di RFID.

Indipendentemente dal fatto che sia richiesta o meno la conformità RFID, le applicazioni che attualmente utilizzano la tecnologia dei codici a barre sono buoni candidati per l'aggiornamento a un sistema che utilizza RFID o una combinazione dei due. L'RFID offre molti vantaggi rispetto al codice a barre, in particolare il fatto che un tag RFID può contenere molti più dati su un articolo rispetto a un codice a barre. Inoltre, i tag RFID non sono sensibili ai danni che possono essere causati dalle etichette con codici a barre, come strappi e sbavature.

Dalla distanza di lettura ai tipi di tag disponibili, l'RFID ha fatto molta strada dalla seconda guerra mondiale e c'è un futuro radioso davanti.

Tag: nessun tag

I commenti sono chiusi.